Categorie
Notizie

Karate, 3° European Cup. Burello d’argento a Caorle

Comincia bene l’anno nuovo la Libertas Nakayama Karate-Do che alla prima gara del 2020, il 3° European Karate Cup di Caorle, domenica 26 gennaio ha portato a casa una medaglia d’argento ed un quarto posto.

In una competizione internazionale, che ha contato circa 450 partecipanti provenienti oltre che dall’Italia, dal Portogallo, dalla Scozia e persino dallo Sri Lanka, i due giovani karateka della scuola di Artegna e Tarcento si sono dunque fatti onore nella specialità kata.

Con un’ottima performance, ottiene la piazza d’onore Matteo Burello fra le cinture giallo-arancio U14. Matteo, che è ancora cintura gialla, ha fatto tesoro dei consigli del suo amico e compagno di squadra cintura arancio Luca Ronco, che ha sfiorato il podio, conquistando il quarto posto nella stessa categoria.

Più che soddisfatto il tecnico Fulvio Vidoni che li ha accompagnati. «Vedere che il ragazzo con la cintura più alta dava suggerimenti all’altro mi ha reso orgoglioso di loro più di qualsiasi medaglia. Hanno dimostrato impegno e senso di appartenenza alla scuola al di là delle mie aspettative. Nonostante siano cinture ancora basse, hanno dimostrato di aver appreso appieno i fondamenti del karate».

Le prospettive per il futuro sono quindi promettenti. Sarà così sempre con il giusto spirito che i ragazzi della Nakayama affronteranno la prossima prova del 23 febbraio al 25° Trofeo Città di Porcia, dove parteciperanno anche i preagonisti, per una giornata di sport, divertimento e sano agonismo.

Link all’articolo

Condividi